Biblioteca di testi militari

Siamo in molti ad amare la Storia Militare: la comprensione di quei momenti terribili che determinarono il futuro del Paese costituisce una parte fondante della propria identità di Cittadini.

Tutto il popolo italiano guarda in questo momento a noi, cui sono affidate a quest'ora le sorti della patria. La storia dell'Italia futura, forse per un secolo, dipenderà dalla fermezza e dal fervore di cui saranno capaci nelle prossime 24 ore gli animi nostri! (P. Pieri, G. Richard, Badoglio, Torino: UTET, 1974, p.445).

Queste le parole di Enrico Caviglia alla vigilia della battaglia che avrebbe condotto il Paese alla vittoria.

Sono oramai diversi anni che 'frequento' le memorie scritte dei protagonisti della Grande Guerra italiana (nonché la loro corrispondenza privata) e ho acquisito con esse una certa familiarità.

Di alcuni ho approfondito il profilo: la figura fulgida del maggiore Francesco Baracca, ad esempio, è stata da me posta sotto la lente d'ingrandimento per coglierne i tratti innovativi sul piano culturale e lo spessore morale notevolissimo. La ricerca si è concretizzata nel volume 'La Grande Guerra di Francesco Baracca' (Forlì: CartaCanta Editore, 2020).

Anche la figura non facile del generale Luigi Capello è stata oggetto di studi lunghi ed ininterrotti (Master di I Livello in Storia Militare Contemporanea 1796 - 1960: tesi 'Il generale Luigi Capello nella Grande Guerra', Roma: Università 'Niccolò Cusano', 2021. Primo Premio 'Tralerighe Storia', 2021).

A breve amplierò questa pagina con l'elenco dei volumi attualmente in mio possesso, così da agevolarne la consultazione (a distanza) a coloro che nutrono interessi specifici.

Alcuni fra i testi disponibili.